CCIAA Avellino - Scuola per Animatori di Legalità

La “Scuola per Animatori di Legalità”,  è un progetto che la Camera di commercio di Avellino e Libera, portano avanti sul territorio, ormai per il secondo anno consecutivo. La scuola, rivolta agli studenti del triennio degli Istituti Superiori, consta di dieci appuntamenti che coinvolgono soggetti operanti, ciascuno nel proprio ambito, sul fronte dell’antimafia sociale.

Ulteriori info e podcast delle lezioni disponibili sul sito www.liberaavellino.it/scuola-legalita-2016/ e sul sito della Camera www.av.camcom.gov.it

Calendario incontri scuola legalità

Locandina Scuola Legalità 2016

 

 

CCIAA Perugia - IO Scelgo la Legalità

“IO Scelgo la Legalità” è un programma di educazione destinato agli studenti degli Istituti secondari superiori – corsi del secondo ciclo – della provincia di Perugia e consiste in un percorso di informazione e formazione, di tipo seminariale, articolato in 4 moduli.
Il progetto parte dalle considerazioni e dagli impegni sanciti nella Carta d’intenti per l’Educazione alla Legalità Economica e mette al centro dei propri obiettivi l’individuo, ovvero lo studente, futuro cittadino e quindi soggetto attivo, in grado di compiere scelte consapevoli ed eticamente responsabili. I contesti di riferimento sono quelli dell’impresa e del lavoro.
Il Programma si propone di sviluppare specifiche competenze negli ambiti dell’educazione economica, finanziaria, fiscale e della legalità economica.

Programma "Io scelgo la legalità"

CCIAA Perugia - "Io scelgo la Legalità"

 

CCIAA Pistoia - Percorsi di educazione alla legalità e all'imprenditorialità giovanile

La Camera di Commercio di Pistoia e Libera. Associazioni, Nomi e Numeri contro le Mafie hanno sottoscritto una convenzione che ha portato all'avvio di percorsi di educazione alla legalità e all'imprenditorialità giovanile all'interno di tre istituti superiori della provincia di Pistoia selezionati tra quelli che hanno manifestato il proprio interesse al progetto. Tali percorsi scolastici sono stati uno strumento utile di prevenzione e di informazione sui rischi delle infiltrazioni mafiose nel sistema economico. In questo senso la formazione civile contro le mafie si rivolge in particolare agli studenti del triennio, per promuovere percorsi connessi alla conoscenza critica delle mafie e del fenomeno mafioso. Si è attivata, pertanto, una fase concreta che possa promuovere azioni progettate dai ragazzi che lascino il segno di un cambiamento di atteggiamento da parte dei giovani nei confronti della mafia. Avvicinare il mondo della scuola a esperienze territoriali di riutilizzo di beni confiscati contribuisce alla promozione della cultura di legalità e dell’impegno civile in terra ad alta presenza di mafia. Riutilizzare un bene confiscato secondo i bisogni del territorio per promuovere sviluppo, lavoro e giustizia sociale.

Comunicato Stampa_Cdc Pistoia

Promozione della trasparenza e legalità nell'economia_ CdC Pistoia

CdC Pistoia_ Percorsi educazione alla legalità_2016

CCIAA Pistoia Lotta contraffazione

Cartolina Lotta contraffazione_CCIAA Pistoia

 

 

 

CCIAA Firenze - Diffusione della cultura economica e d’impresa e dell'orientamento alle professioni nelle scuole medie superiori

Il progetto curato dalla Camera di commercio di Firenze consiste in un’offerta formativa che viene proposta alle scuole e che si basa esclusivamente sulla proficua rete di collaborazioni gratuite che nel corso del tempo è stata costruita con alcuni soggetti del territorio.

Per il secondo anno viene replicata la partecipazione all’iniziativa della Consulta delle Libere Professioni che costituisce per  le scuole, ma soprattutto per gli studenti  una preziosa occasione di orientamento per comprendere gli aspetti tipici di ogni singola professione, ma anche per un primo cimentarsi nel mettere in pratica la teoria appresa sui libri di testo.

Tra le proposte anche quella dell’Osservatorio Anticontraffazione della Camera di Commercio di Firenze (cod 34) che, oltre a contenuti di approfondimento sul tema della contraffazione intende mettere al centro lo studente e dotarlo di tecniche comunicative digitali e teatrali al fine di farlo partecipare attivamente alla campagna di sensibilizzazione.

 

Diffusione della cultura economica e d'impresa e dell'orientamento alla professioni nelle scuole medie superiori a.s. 2016 - 2017

Osservatorio anticontraffazione