Libera - Solchi di verità e giustizia: 21 marzo 2018 a Roma

XXIII Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Il 21 Marzo 2018 studenti, cittadini, associazioni, movimenti, si ritroveranno in Piazza dell'Esquilino a fianco dei familiari delle vittime a partire dalle ore 8:30 per sfilare attraverso le vie di Roma e raggiungere Piazza Vittorio Emanuele II dove si terrà la lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie.

Replicando la “formula” adottata negli ultimi due anni, prima a Messina, e lo scorso anno a Locri, Foggia sarà il 21 marzo la “piazza” principale, ma simultaneamente, in migliaia di luoghi d’Italia, dell’Europa e dell’America Latina.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA
• Piazza Esquilino: concentramento dalle ore 8:30;
• Il corteo: Partenza ore 9:30;
• La lettura dei nomi: a partire dalle ore 11:00 in Piazza Vittorio Emanuele II interventi, testimonianze e la lettura dei nomi delle vittime;
• I seminari: dalle ore 14:00 approfondimenti e dibattiti nelle sale adiacenti la piazza.

Seminari:
- Attacco al potere. Le insidie di mafia e corruzione. Presso l’aula magna dell’Istituto Galilei (via Conte Verde 51)
Le mani sulla città. Come le mafie si spartiscono il centro di Roma. Presso Sala A.Fredda (via Buonarroti 12, primo piano)
- Proiezione del film The Harvest; a seguire dibattito. Presso cinema Apollo 11 (via Nino Bixio 80/a)

Qui per l'iscrizione per singoli.
Qui per l'iscrizione per classi scolastiche/gruppi.

Leggi tutto

 

Le proposte Libera Formazione per le scuole verso il 21 marzo 2018

Libera propone alle scuole alcune tracce di lavoro e materiali di approfondimento per accompagnare studenti e docenti nell'approfondire il tema della terra, della giustizia e dei diritti.

A partire dalla parola chiave e dallo slogan della XXIII Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, "Terra, solchi di verità e giustizia", Libera propone alle scuole alcune tracce di lavoro e materiali di approfondimento per accompagnare studenti e docenti nell'approfondire il tema della terra, della giustizia e dei diritti verso il 21 marzo prossimo.

La proposta si articola in 4 aree tematiche, di seguito elencate con i possibili percorsi da sviluppare (n.b. i percorsi, qui elencati in maniera puntuale, presentano numerosi collegamenti che permetteranno anche di sviluppare un lavoro a cavallo delle aree).

Leggi tutto

Napoli - Nuovo seminario sulle agevolazioni per le imprese confiscate o sequestrate alla criminalità organizzata: 15 marzo 2018

Si terrà a Napoli il 15 marzo 2018 il secondo dei 4 seminari su "Imprese sequestrate o confiscate alla criminalità organizzata", lo strumento del Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE)che sostiene programmi di investimento e sviluppo delle aziende sottratte alle organizzazioni mafiose o che acquistano o affittano imprese sequestrate o confiscate.

L'incentivo è gestito dal MiSE - Direzione generale per gli incentivi alle imprese - DGIAI con l’assistenza tecnica di Invitalia, che ha supportato la progettazione dell’impianto normativo-procedurale dello strumento agevolativo e affianca le fasi di attuazione della misura.

Leggi tutto

Foggia - Giornata della memoria e impegno: 21 marzo 2018

Libera si prepara a celebrare in Puglia la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Dieci anni fa a Bari, il prossimo 21 marzo a Foggia. Una regione, una terra colpita da gravissimi fatti di sangue. Tornare in Puglia e aver scelto in particolare quel territorio, non è una decisione casuale.

Terra, solchi di verità e giustizia è il tema della XXIII edizione. Replicando la “formula” adottata negli ultimi due anni, Foggia sarà il 21 marzo la “piazza” principale, ma simultaneamente, in migliaia di luoghi d’Italia, dell’Europa e dell’America Latina, la Giornata della Memoria e dell’Impegno verrà vissuta attraverso la lettura dei nomi delle vittime e, di seguito, con momenti di riflessione e approfondimento.

Leggi tutto

I seminari del 21 marzo a Foggia

Transparency International - Il progetto Active Local Citizens for an Accountable Europe

L’Unione Europea finanzia una vasta gamma di progetti volti a migliorare la qualità della vita di tutti noi. Monitorare affinché i fondi stanziati siano spesi in modo trasparente e responsabile ci permette di non veder svanite risorse importanti per il nostro futuro. L’UE fornisce finanziamenti a progetti e programmi in diversi settori come lo sviluppo urbano, quello agricolo e rurale, le politiche marittime e della pesca, l’occupazione e inclusione sociale, ricerca e innovazione, aiuti umanitari. Oltre il 76% del bilancio UE è gestito in collaborazione con le amministrazioni nazionali e regionali, attraverso i Fondi strutturali e d’investimento. Si tratta di una grossa fetta che necessita di esser monitorata, per diminuire le possibilità di sprechi o frodi.

Il progetto Active Local Citizens for an Accountable Europe ha l'obiettivo di promuovere la partecipazione attiva dei cittadini alla formazione di decisioni di interesse pubblico a livello locale, nazione e dell’Unione Europea. Vuole responsabilizzare i cittadini locali, mettendoli a conoscenza dei loro diritti e doveri in qualità di cittadini europei.

L’obiettivo del progetto è quindi duplice. Da una parte sensibilizzare su ciò che l’Unione Europea può fornire per rafforzare la cittadinanza attiva, con un occhio puntato sui temi dell’anticorruzione e della trasparenza. Dall’altra vuole consentire ai cittadini di impegnarsi in attività di monitoraggio locali che rendano più trasparente il processo di spesa dei fondi europei e più responsabili i decisori locali.

Leggi tutto

I prossimi appuntamenti

 

More Articles...