Transparency International Italia - Associazione contro la corruzione

  • Stampa

Transparency International Italia (TI-It) è il capitolo nazionale di Transparency International, l’organizzazione non governativa leader nel mondo per la promozione della trasparenza e dell’integrità e per il contrasto della corruzione presente in oltre 100 paesi del mondo.

Sito: www.transparency.it

Facebook: www.facebook.com/TransparencyItalia

Twitter: @transparency_it

Contatti:

Ufficio – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 Missione e valori

 

Fin dalla sua fondazione, nel 1996, Transparency International Italia pose l’accento sulle ricadute sociali, politiche ed economiche a lungo termine causate dalla corruzione. Per questo motivo l’associazione promuove costantemente diverse iniziative con l’obiettivo di diffondere i propri valori a partire dalle scuole, arrivando fino alle imprese e alle più alte istituzioni nazionali ed internazionali.

Da ottobre 2014, Transparency International Italia ha inoltre lanciato l’innovativo servizio “Allerta AntiCorruzione – ALAC” che permette alle vittime o ai testimoni di corruzione di segnalare il fatto su una sezione protetta del sito dell’associazione.

 

L'Associazione ha per scopo la prevenzione e il contrasto alle diverse forme di corruzione.

In particolare, Transparency International Italia, nella propria missione, si prefigge di svolgere le seguenti attività:

  • - contrastare la corruzione in tutte le sue forme, rendendo pubblici i dati più significativi e mobilitando le persone e le forze attive della società civile;
  • - analizzare e studiare i fenomeni di corruzione, le loro cause e i loro effetti, al fine di elaborare risoluzioni e strumenti idonei a diminuire, circoscrivere, enucleare le cause della corruzione, per giungere a eliminarne o ridurne l'incidenza;
  • - analizzare e promuovere (advocacy) legislazioni finalizzate al contrasto della corruzione;
  • - organizzare incontri, convegni, riflessioni, dibattiti e qualsiasi altra forma di comunicazione;
  • - promuovere la formazione culturale degli studenti, del personale scolastico e parascolastico, nelle scuole e negli istituti universitari, avente ad oggetto le tematiche trattate dall’Associazione, onde rendere ciascuno consapevole, nella propria professione, dei valori fondamentali del vivere civile in una Società che rifiuta la corruzione in ogni sua forma;
  • - promuovere la conoscenza, l'approvazione e l’attuazione in sede nazionale di quegli strumenti giuridici ed economici riconosciuti sul piano internazionale come efficaci a contrastare il fenomeno della corruzione nell'ambito di relazioni e rapporti pubblici e privati;
  • - promuovere e sviluppare, a livello internazionale, con particolare attenzione ai Paesi in via di sviluppo (PVS) e con economie in transizione, azioni e progetti di formazione (capacity building), educazione e sensibilizzazione per contrastare la corruzione e creare una cultura di rispetto della legalità;
  • - incoraggiare lo scambio di risorse umane e di best practice anche con i PVS;
  • - incoraggiare gli operatori economici pubblici e privati a formulare e ad applicare i necessari principi etici;
  • - promuovere collaborazioni e reti di contatto con altri enti italiani e stranieri, finalizzate alla realizzazione della propria missione, all’attuazione degli strumenti di Transparency International (TI) nel settore pubblico e privato, all’individuazione dei valori ed alla propensione all’integrità, ad ogni livello, della società civile.