Generazioni Legacoop

Generazioni è il coordinamento nazionale dei giovani cooperatori under 40 di Legacoop. Nasce con l’obiettivo di comprendere e promuovere soluzioni sul ricambio generazionale, sia all’interno della struttura associativa, sia nei processi di governance delle cooperative. Generazioni propone il modello cooperativo come strumento di innovazione sociale e miglioramento delle condizioni di vita della collettività. I Giovani di Generazioni mettono a disposizione professionalità, competenze, passione e freschezza: un serio contributo alla rinascita culturale e sociale del nostro paese.

Sito: http://generazioni.legacoop.it

E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Facebook: Generazioni Legacoop

Twitter: @gen_legacoop

Missione e valori

Generazioni ha l’obiettivo prioritario di proporre agli organismi dirigenti di Legacoop politiche e strumenti di sviluppo, innovazione, sostenibilità, con particolare attenzione ai temi del ricambio generazionale, della formazione e della crescita dei cooperatori. Favorendo il ricambio generazionale e rafforzando il protagonismo dei giovani cooperatori all’interno del movimento, garantiamo una prosecuzione dei principi e dei valori che sono la base della cooperazione, stimolando parallelamente modelli di crescita collettiva.

Generazioni promuove la cultura e il modello cooperativo tra i giovani come strumento di integrazione, riscatto sociale, soluzione occupazionale, risposta ai fabbisogni territoriali e collettivi. Generazioni collabora con università e  centri di ricerca,  scuole e  strutture di promozione delle politiche attive del lavoro.

Generazioni è una struttura ramificata su tutte le regioni italiane, in una modalità federalista che garantisce risposte territoriali con uno stretto rapporto con il profilo nazionale.

Generazioni:

-       favorisce l’internazionalizzazione delle giovani cooperative;

-       promuove azioni di crescita professionale e di formazione;

-       mette in rete le giovani cooperative ed i giovani cooperatori;

-       attiva luoghi e spazi di confronto e di sviluppo;

Impegno sulla Legalità

Generazioni Legacoop è impegnata al fianco di Legacoop nella promozione della legalità all’interno del sistema economico nazionale.

In tal senso particolare assumo particolare rilievo :

-  la collaborazione tra la cooperazione associata a  Legacoop e Libera, fin dall’inizio del progetto Libera Terra che si concretizza nelle partnership avviate già con la prima cooperativa (Cooperativa Placido Rizzotto) tra Libera, Legacoop e importanti cooperative associate. Gli ambiti di collaborazione, e le associate coinvolte, sono state diverse ed appartenenti a tutti i settori, dal finanziario a quello assicurativo a quello distributivo.

- e dal 2006 Legacoop ha dato vita a Cooperare con Libera Terra – Agenzia per lo sviluppo cooperativo e la legalità, una associazione senza fini di lucro che raccoglie più di 70 realtà aderenti a Legacoop e che si pone l’obiettivo di consolidare e supportare lo sviluppo imprenditoriale delle giovani cooperative che gestiscono beni e terreni confiscati al crimine organizzato attraverso il trasferimento di know how. All’Agenzia è anche assegnato, da Libera, il compito di monitorare il rispetto del disciplinare del marchio Libera Terra.

- supporta, nel caso di aziende confiscate, la nascita della cooperativa dei lavoratori che può gestire l’azienda.

Sito: http://www.coopeareconliberaterra.it   

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

- l’elaborazione e la firma del Protocollo di Legalità tra Ministero dell’Interno e Alleanza delle Cooperative Italiane. 

Per attuare gli obiettivi individuati in questo protocollo, Legacoop si impegna, tra l’altro, a promuovere, presso tutte le articolazioni territoriali e settoriali, l’etica della responsabilità e l’adozione di principi che contemplino l’obbligo di espulsione e/o sospensione delle imprese associate in presenza di condizioni determinate sulla base del protocollo; a raccogliere dati ed informazioni concernenti le imprese fornitrici, appaltatrici e subappaltatrici; a promuovere presso le imprese associate l’adozione di regole mirate a disciplinare la scelta responsabile dei propri partner, subappaltatori e fornitori.