CCIAA Pistoia - Percorsi di educazione alla legalità e all'imprenditorialità giovanile

La Camera di Commercio di Pistoia e Libera. Associazioni, Nomi e Numeri contro le Mafie hanno sottoscritto una convenzione che ha portato all'avvio di percorsi di educazione alla legalità e all'imprenditorialità giovanile all'interno di tre istituti superiori della provincia di Pistoia selezionati tra quelli che hanno manifestato il proprio interesse al progetto. Tali percorsi scolastici sono stati uno strumento utile di prevenzione e di informazione sui rischi delle infiltrazioni mafiose nel sistema economico. In questo senso la formazione civile contro le mafie si rivolge in particolare agli studenti del triennio, per promuovere percorsi connessi alla conoscenza critica delle mafie e del fenomeno mafioso. Si è attivata, pertanto, una fase concreta che possa promuovere azioni progettate dai ragazzi che lascino il segno di un cambiamento di atteggiamento da parte dei giovani nei confronti della mafia. Avvicinare il mondo della scuola a esperienze territoriali di riutilizzo di beni confiscati contribuisce alla promozione della cultura di legalità e dell’impegno civile in terra ad alta presenza di mafia. Riutilizzare un bene confiscato secondo i bisogni del territorio per promuovere sviluppo, lavoro e giustizia sociale.

Comunicato Stampa_Cdc Pistoia

Promozione della trasparenza e legalità nell'economia_ CdC Pistoia

CdC Pistoia_ Percorsi educazione alla legalità_2016

CCIAA Pistoia Lotta contraffazione

Cartolina Lotta contraffazione_CCIAA Pistoia