La Guardia di Finanza a scuola per educare alla “legalità economica”

È iniziata l'8 marzo 2017, alla scuola secondaria di primo grado “Martin Luther King” di Verona, la quinta edizione del progetto “Educazione alla legalità economica”, nato da un protocollo d’intesa tra il Comando Generale della Guardia di Finanza ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, e finalizzato a promuovere, nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”,  un programma di attività a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria.

L’incontro ha visto uomini della Fiamme Gialle parlare agli studenti di cultura della legalità economica, con particolare riferimento all’attività svolta dal corpo a contrasto dell’evasione fiscale, dello sperpero di denaro pubblico, della contraffazione, delle violazioni dei diritti d’autore, degli illeciti in materia di sostanze stupefacenti ed, in generale, di ogni forma di criminalità economico-finanziaria.

All’iniziativa è abbinato un concorso denominato “Insieme per la legalità” che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani, tramite il coinvolgimento delle scuole, sul valore civile ed educativo della legalità economica, nonché in merito alle attività svolte dal Corpo in tali settori, favorendo la loro espressione libera, creativa e spontanea sulla tematica. Gli incontri proseguiranno durante l’anno nelle scuole del Veronese.