News

Matera - Pon Legalità. Legalità e cultura. Valori in crescita: 5 dicembre 2019

Il prossimo 5 dicembre 2019 si terrà a Matera presso il Palazzo Viceconte una manifestazione avente ad oggetto la presentazione delle attività e dei risultati raggiunti dal PON Legalità. 

L’evento fornirà l’occasione per stimolare un dialogo a più voci tra l'Autorità di Gestione e i principali attori del Programma.

 

 

Modena - "I beni confiscati alla criminalità" : 5 dicembre 2019

La Camera di commercio di Modena organizza il 5 dicembre p.v. dalle ore 10.00 - 13.00  il convegno "I beni confiscati alla criminalità", di seguito il programma :

Saluti istituzionali

  • Giuseppe Molinari, Presidente della Camera di Commercio di Modena
  • Luca Borsari, Presidente Coldiretti Modena

Intevergono

  • Andrea Nino Caputo, Vice Prefetto, Dirigente ANBSC
  • Giuseppe Guerrini, Componente del Nucleo di verifica e controllo dell'Agenzia per la coesione territoriale
  • Francesco Gianfrotta, già Magistrato e Componente del Comitato scientifico della Fondazione "Osservatorio Agromafie"
  • Sandro Ausiello, già Magistrato e Componente del Comitato scientifico della Fondazione "Osservatorio Agromafie"
  • Alberto Perduca, Procuratore di Asti e Componente del Comitato scientifico della Fondazione "Osservatorio Agromafie"

Modera

  • Gian Paolo Maini, Responsabile ufficio stampa Modena Volley

Leggi tutto e scarica la locandina

Roma - On line la piattaforma open data "Aziende confiscate": 26 novembre 2019

Nuovo impulso al sistema di destinazione e riuso dei beni sequestrati e confiscati ai criminali mafiosi. E' stata presentata, al Viminale la piattaforma open data "Aziende confiscate", un progetto per lo scambio di informazioni tra Agenzia Nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati (Anbsc), Unioncamere e Infocamere.

Il ministro Lamorgese ne ha evidenziato l'importanza quale strumento di supporto all'attività dell'Agenzia. La «connessione di dati tra le varie strutture», ha affermato, è elemento essenziale nel percorso di valorizzazione e riuso sociale dei beni sequestrati e confiscati.

Grazie all'iniziativa, finanziata dal Programma operativo nazionale "Legalità" 2014-2020 del Ministero dell'Interno, sarà disponibile online un sistema di reportistica popolato con dati pubblici e privati. La componente privata, ad uso esclusivo dell'Agenzia, consentirà di monitorare, attraverso strumenti di business intelligence, il ciclo di vita e lo stato di salute delle aziende anche al fine della loro successiva destinazione.
Nella fase di avvio, invece, la componente pubblica conterrà esclusivamente dati, in formato aperto, su tipologia per territorialità delle imprese. Uno step iniziale al quale seguiranno ulteriori implementazioni.

Presenti all'evento il direttore dell'Agenzia Bruno Frattasi, l'Autorità di gestione del Pon Legalità Maria Teresa Sempreviva, il vice presidente Unioncamere Giorgio Mencaroni e Alexander Balest di Infocamere.

Per accedere al portale Open Data Aziende Confiscate: https://aziendeconfiscate.camcom.gov.it/odacWeb/home

Per approfondimenti contattare il Capo progetto Open Data Aziende Confiscate, Giuseppe Del Medico :  email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Leggi tutto

Open data Aziende Confiscate_Attività

Open data Aziende Confiscate_Approfondimenti

Intervento Vice Presidente Mencaroni

Rassegna stampa_Open Data Aziende Confiscate 

 

More Articles...