News

Arriva l’Indice di Percezione della Corruzione 2017: 21 febbraio 2018

Transparency International, la più grande organizzazione a livello globale contro la corruzione, ha tenuto la 23esima edizione annuale dell’Indice di Percezione della Corruzione (Corruption Perceptions Index – CPI) il 21 Febbraio 2018 alle ore 19.00. Quest’anno l’Indice di Percezione della Corruzione di Transparency International sembra darci una buona notizia. L’Italia infatti migliora la sua posizione in classifica, arrivando al 54° posto nel mondo su 180 Paesi analizzati, con un punteggio di 50 su 100. Anche in questa edizione del CPI, Nuova Zelanda e Danimarca si confermano nelle prime posizioni.
 

Roma - Contromafie: 2-4 febbraio 2018

Dopo 3 anni torna a Roma, CONTROMAFIE, che, sin dalla sua prima edizione nel 2006, ha sempre  rappresentato un momento di confronto tra le Istituzioni e la società civile responsabile, un luogo di dialogo e di presa di posizione, uno spazio nel quale si potesse definire il possibile a partire dall’esistente.

Così immaginiamo anche la quarta edizione, che si svolgerà a Roma dal 2 al 4 febbraio e che vedrà ancora una volta protagonista il movimento antimafia, trasversalmente rappresentato dalle associazioni alle realtà della cooperazione, dal mondo della scuola e dell’università, cittadini di ogni età e professione, tutti tenuti insieme da un filo rosso: avere a cuore la lotta alle mafie e alla corruzione e usare le proprie energie e il proprio impegno per agire il cambiamento necessario .

Presentazione Contromafie_2/4_febbraio_2018

Programma completo

Programma serale 

Leggi tutto

 

Savona - La riforma del codice antimafia e pratiche cooperative di riuso dei beni confiscati: 19 gennaio 2018

Camera di Commercio Riviere di Liguria, Alleanza delle Cooperative Italiane, con il patrocinio dell'Università degli Studi di Genova, organizzano l'incontro pubblico dal titolo "La riforma del codice antimafia e pratiche cooperative di riuso dei beni confiscati". All'iniziativa prenderà parte, tra gli altri, il ministro della Giustizia, Andrea Orlando.

“La Camera di commercio Riviere di Liguria sostiene e condivide il progetto di Alleanza delle Cooperative Liguri che istituisce un percorso per la legalità in impresa, finalizzato alla prevenzione delle infiltrazioni mafiose e ad una più diffusa ed omogenea applicazione delle innovative disposizioni normative”, è quanto è stato sottolineato dal presidente della Camera di commercio, Luciano Pasquale.

Il Protocollo di legalità sottoscritto tra Ministero degli Interni e Alleanza delle Cooperative Italiane ha dato vita in Liguria a quattro presìdi di legalità territoriali, ai quali partecipano sindacati, imprenditori, funzionari pubblici, osservatori sulla cooperazione ed ispettori del lavoro, allo scopo di monitorare i singoli territori ed accompagnare le imprese ad aderire al protocollo nazionale di legalità.

Leggi tutto

Programma_ Agire la legalità_19_01_2018

More Articles...