News

Firenze - Presentazione "SCaccia il falso", progetto anti-contraffazione: 12 marzo 2019

Comune di Firenze e Camera di commercio di Firenze illustrano il primo progetto in Italia per sensibilizzare, giocando, i bambini della scuola primaria sui pericoli della contraffazione, anche attraverso l’inedito gioco da tavolo SCaccia il falso, che verrà distribuito ai presenti.

La conferenza stampa di presentazione si svolgerà martedì 12 marzo 2019, alle ore 11 nella Scuola primaria Vittorio Veneto, in via San Giuseppe, 9 a Firenze.
Parteciperanno: Cristina Giachi, vicesindaca di Firenze; Leonardo Bassilichi, presidente Camera di commercio di Firenze; Franco Baccani, presidente del Comitato lotta alla contraffazione della Camera di commercio di Firenze; Carla Busconi, dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo Centro storico - Pestalozzi. Saranno presenti anche alcune classi di studenti.

Leggi tutto

Roma - Cena di autofinanziamento - Libera contro le mafie - 13 marzo 2019

Sarà la città di Formia ad ospitare nel Lazio la XXIV Giornata Regionale della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, organizzata da Libera in contemporanea con le manifestazioni che si svolgeranno a Padova e in tutto il Paese. Il 21 marzo, un corteo attraverserà le strade della città di Formia, seguito dalla lettura dei nomi delle vittime e da un pomeriggio di seminari, film e approfondimenti aperti alla cittadinanza. 
 
Per sostenere l'organizzazione dell'evento è stata organizzata per Mercoledì 13 marzo alle h 21.00 una cena di auto-finanziamento al costo di 20 euro, più 5 euro di contributo per Libera, in cui sarà possibile gustare i prodotti Libera Terra, provenienti dalle terre confiscate alla criminalità organizzata. Per l’occasione è stato scelto  il Ristorante Altrove, che propone una cucina etica realizzata nel rispetto dei lavoratori e dell’ambiente, sfruttando materie prime a km zero. Lo staff di Altrove proviene dalla scuola di gastronomia interculturale Matechef, rivolta agli stranieri titolari di protezione internazionale. 
 
Con l’avvicinarsi del 21 marzo si ricorda la possibilità di iscrivervi ai seminari di approfondimento che avranno luogo dopo la lettura dei nomi.

Qui i link per info e iscrizioni: 
Singoli https://docs.google.com/forms/d/1wfg7MvNN2AifZ4kcVvPQfpaVgfXYIl8bAGG2mJfaGTw/edit
Classi https://docs.google.com/forms/d/1FzC2bpjv0XmgQPh9vi0eMsc0tt8pnl7xTdKkn3ptCic/edit

 
Leggi tutto

Transparency International Italia - Corruzione, Italia continua a migliorare in indice percezione

L’Italia continua a migliorare nella classifica internazionale sulla percezione della corruzione ed è al 53esimo posto al mondo, indica oggi uno studio, anche se la nuova legge anti-corruzione deve essere ancora applicata e bisognerà valutare i suoi effetti concreti.

Lo dice Transparency International, nella presentazione del  suo rapporto annuale.

“L’Indice di Percezione della Corruzione 2018 (CPI) pubblicato oggi da Transparency International vede l’Italia al 53esimo posto nel mondo con un punteggio di 52 punti su 100, di due punti migliore rispetto all’anno precedente”, dice una nota stampa dell’Ong specializzata nella lotta alla corruzione.

Dal 2012, dice il rapporto, L’Italia è uno dei pochi Paesi che hanno migliorato in modo significativo il proprio punteggio, ma resta comunque tra gli ultimi in Europa. Peggio dell’Italia sono piazzate soltanto Slovacchia, Croazia, Romania, Ungheria, Grecia e Bulgaria.

Secondo Transparency International, le nuove norme italiane sul finanziamento della politica vanno nella direzione di riacquistare la fiducia dei cittadini, ma mancano regole sulla trasparenza “di chi cerca di influenzare la decisioni pubbliche e quindi delle attività di lobbying”.

L’indice è basato su una serie di sondaggi tra uomini d’affari e sulla valutazione di esperti sulla corruzione nel settore pubblico. Oltre due terzi dei Paesi hanno un punteggio inferiore ai 50 punti.

Danimarca, Nuova Zelanda e Finlandia sono i primi Paesi in testa alla classifica mondiale.

Leggi tutto

 

More Articles...