News

Lucca - Progetto di educazione alla legalità per gli istituti scolastici

 

Educazione alla legalità è un progetto destinato agli studenti degli Istituti superiori, che ha l'obiettivo di  accompagnare i ragazzzi  in un percorso attraverso i valori  della legalità partendo e, mano a mano approfondendo, i temi della legalità nell’economia, nell’impresa, nel lavoro, nella circolazione e nell’uso del denaro, con l’obiettivo di sviluppare abilità comportamentali che consentano ai giovani di compiere consapevolmente scelte finanziarie quotidiane e di più lungo periodo

Attraverso questo percorso si vogliono trasmettere un bagaglio di conoscenze ed esperienze utili allo sviluppo di comportamenti responsabili, ispirati alla conoscenza e al rispetto della legalità.  Il progetto è stato realizzato assieme alle azioni del progetto Alternanza Scuola Lavoro, creando una relazione ed interconnessione con le istituzioni scolastiche con l'obiettivo di diventare partner nell'approccio ai temi della legalità economica e dell'autoimprenditorialità. 

 

L'iniziativa Percorso di educazione finanziaria finalizzato all’affermazione della cultura della legalità ha visto la realizzazioni di cinque incontri, proposti dalla Camera di Commercio di Lucca e organizzati in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Lucca e Massa Carrara, e per i qualli sono state coinvolte alcune classi dell’ ITIS Fermi-Giorgi di Lucca e dell’ ISISS della Piana di Lucca - ITET Benedetti di Porcari.

L’evento finale  di chiusura del percorso, svoltosi il giorno 11 maggio 2018, ha visto la partecipazione di diverse autorità coinvolte nel percorso e ha affrontato i  principi di legalità e di cittadinanza, con l’intento di sensibilizzare i giovani ai temi della democrazia, della convivenza civile, dell’ordine e della sicurezza pubblica e stimolare gli studenti ad instaurare un rapporto consapevole e interattivo con le istituzioni. 

Leggi tutto

Transparency International:Noi Contro Le Mafie 2018 – Diario del 18 Aprile

Anche la terza giornata di "Noi Comuni e Cittadini Reggiani Contro le Mafie" è stata caratterizzata da una fitta serie di appuntamenti sparsi per diversi comuni della Provincia di Reggio Emilia.

Ad aprire la giornata è stato il Convegno dal titolo Tacere Non è più una Virtù. La legge sul whistleblowing e le tutele per chi denuncia la corruzione tenutosi nell’Aula Magna Manodori dell’Unimore.

La corruzione e la denuncia di essa hanno tracciato gli interventi degli altri diversi ospiti. Presente al convegno, anche il Presidente di Trasparency International Italia Virginio Carnevali che ha inquadrato i punti salienti della nuova legge, quella del whistleblowing appunto, che tutela i diritti e i doveri dei lavori che hanno il coraggio di denunciare.

Leggi tutto

C-Detector: Autovalutare autonomamente la propria azienda in tema di rischio di corruzione

E' online C-Detector, il tool attraverso cui in pochi minuti e in forma anonima l'impresa potrà autovalutare  il proprio rischio-corruzione e le aree di maggiore debolezza potenziale. C-Detector è uno dei risultati del progetto ACTS, cofinanziato dall'Internal Security Fund dell'Unione Europea. L'impresa non avrà bisogno di registrarsi e le sue risposte saranno raccolte solo per fini statistici in forma anonima. Clicca qui per effettuare il test anonimo: http://www.c-detector.eu/

 

 

More Articles...